SEI BUONI MOTIVI PER CUI CAMMINARE FA BENE

05 Aprile 2017

Il semplice camminare ad un ritmo tale da consentire di parlare con le amiche ha sorprendenti effetti benefici sull’organismo e sulla psiche. Ecco sei motivi per cui una passeggiata all’aria aperta ripetuta tre volte a settimana si definisce sana ed è fortemente consigliata.

1. Aiuta a ridurre la pressione sanguigna e il colesterolo

2. Rispetto alla corsa brucia molto più grasso e quindi fa perdere maggiormente peso.

3. Non ha controindicazioni, per cui se si vuole mantenere o ritrovare la forma fisica e la salute può essere molto utile fare lunghe camminate.

4. Rinforza le ossa e le articolazioni aumentando la densità dei minerali che compongono lo scheletro.

5. E’ un antidepressivo naturale. Quando i muscoli si attivano, producono molecole importanti come le endorfine e la serotonina che risollevano l’umore.

6. Migliora le attività cognitive anche più di faticosi esercizi o dello stretching.