LAMPONE, IL FRUTTO DEI MIRACOLI

26 Maggio 2017

Il lampone, piccolo frutto rosso dalle innumerevoli proprietà, ultimamente è diventato molto gettonato anche tra chi è a dieta. «Il lampone, in effetti, è ricco di fibre che favoriscono il senso di sazietà e fanno sì che gli zuccheri che mangiamo non vadano immediatamente in circolo per essere trasformati in grasso» spiega Francesca Scarlatti, biologa nutrizionista a Torino. «In più, ha un pool di sali minerali, come calcio, potassio e magnesio che lavorano insieme per favorire lo smaltimento di liquidi e tossine, depurando e riducendo i gonfiori». Nel lampone, infine, c’è uno speciale chetone che stimola la produzione di adiponectina (ormone che agisce sul  metabolismo e induce l’organismo a bruciare i grassi per produrre energia) e che fa calare l’appetito.

Tra le sue tante proprietà “il lampone rallenta l’invecchiamento delle cellule e aiuta a prevenire i tumori, soprattutto quelli dell’intestino” spiega Rosanna Pilia, naturopata ad Alessandria.

L’alto contenuto di vitamina C di questo delizioso frutto ne fa un alleato potente per il sistema immunitario e per un effetto antiage, combattendo le rughe e rassodando il viso. Mentre il suo contenuto di vitamina A protegge le cellule e rallenta l’invecchiamento.

Il modo migliore per beneficiare delle proprietà del lampone è mangiarlo fresco, ancora meglio appena colto al giusto grado di maturazione», spiega la nutrizionista Francesca Scarlatti.