8 CONSIGLI PER AFFRONTARE IL RIENTRO AL LAVORO DOPO LE VACANZE

21 Agosto 2017

Per molti, terminata la settimana di ferragosto, oggi si rientra al lavoro dopo le vacanze e questo può metterci a dura prova. In ferie eravamo abituati a gestire i nostri tempi in maniera libera, stavamo spesso all’aria aperta e abbiamo visto e vissuto cose diverse dalla normalità.
Tornare in ufficio, al ritmo delle otto ore, può essere molto difficile e metterci a dura prova. Tuttavia, ci sono un po’ di consigli che potete mettere in pratica per rendere il vostro rientro al lavoro più soft e affrontarlo con più ottimismo.

1. RALLENTATE IL RITMO E ORGANIZZARE IL LAVORO
In ufficio cercate di fare una cosa alla volta, questo vi aiuterà a riprendere con più calma e serenità la routine quotidiana ed eviteranno che accumuliate subito nuovo stress. Fissate degli obiettivi giornalieri, settimanali e mensili e organizzate il lavoro di conseguenza.

2. STARE AL SOLE. Il passaggio dalla luce del sole in spiaggia a quella artificiale dell'ufficio può mettere sotto stress il corpo e la mente. Un consiglio: fare la pausa pranzo all'aria aperta.

3. SEGUIRE UN’ALIMENTAZIONE CORRETTA E BERE Il cervello ha bisogno soprattutto di zucchero, perciò ben vengano, senza esagerare, i carboidrati semplici (saccarosio, miele, confetture, frutta) e quelli complessi (pane, pasta, riso e cereali). La melatonina contenuta nella buccia dei chicchi d'uva, ad esempio, può essere un valido aiuto all’umore. Altra cosa fondamentale è bere per combattere lo stress che è un grosso produttore di tossine e di radicali liberi; i reni in situazioni stressanti hanno bisogno di un apporto maggiore di acqua per eliminarle in modo più rapido ed efficace possibile.

4. ORGANIZZATE USICTE DOPO IL LAVORO
Organizzate un momento fuori dal lavoro da passare insieme ai vostri amici: potrete raccontarvi dei vostri viaggi e di quello che avete visto e vissuto. Sarà come essere ancora un po’ in vacanza.

5. FATE UN PO’ DI SPORT
Finito il lavoro, scaricate lo stress andando a camminare o a correre, fate qualche esercizio o organizzate una partita di pallavolo o calcetto. Muoversi è fondamentale per sentirsi bene. Il nostro corpo mentre si allena produce le endorfine, sostanze importantissime per il nostro benessere.

6. FATE PRANZI LEGGERI
Concedetevi ogni tanto uno strappo alla regola, ma rimanete leggeri. Evitate di appesantirvi in pausa pranzo. Una dieta sana ed equilibrata vi aiuterà a sentirvi meglio, a recuperare la forma e a sentirvi più energiche.

7. ORGANIZZATE DEI WEEKEND FUORI PORTA
Troppo presto per tornare alla realtà? E allora organizzate delle gite fuori porta per sentirvi ancora in vacanza. Fate dei weekend al mare o in montagna, ma non a casa. Vi sembrerà che le ferie non siano mai finite!

8. NIENTE TECNOLOGIA AL LETTO
Non tenere in camera da letto né computer, né cellulare, né televisione, perché il cervello potrebbe smettere di associare quella stanza al momento del sonno, considerandola alla stregua di un “prolungamento” del salotto.