UNA COLAZIONE SUPER CON IL CACHI

29 Gennaio 2018

Iniziare la giornata con una colazione sana a base di cachi e cereali rappresenta una vera e propria miniera di sostanze energetiche. La terra d’origine del cachi è la Cina centro-meridionale. I cinesi hanno chiamato il cachi L’Albero delle sette virtù .


Proprietà e benefici dei cachi
I cachi sono una fonte di vitamine, con particolare riferimento alla vitamina C, che contribuisce a rafforzare il nostro organismo e il sistema immunitario per affrontare e prevenire i tipici malanni di stagione. Sono un frutto utile per provare a contrastare la tipica stanchezza autunnale dato che ci aiutano a ritrovare energia in modo naturale. Il momento ideale per consumare i cachi è la colazione, sia per iniziare la giornata con più sprint che per riavviare fin da subito le funzionalità intestinali.


Colazione Antistress
Rappresenta una fonte di energia ideale per i bambini, per chi fa sport e per chi, col cielo continuamente grigio di questo periodo, ha bisogno di un rimedio naturale per dare un pizzico di colore e combattere la mattutina sensazione di stanchezza e spossatezza. Come detto, si tratta di un frutto ricco di betacarotene, che oltre ad essere un precursore della vitamina A, è anche un potente antiossidante. Un’altra sostanza contenuta nel caco è poi il licopene, del gruppo dei carotenoidi e dalle efficaci proprietà antiossidanti.


Questo frutto è consigliato perché:
1) Sono diuretici e rimineralizzanti: i cachi contengono una grande quantità d’acqua (circa l’80%) e molti sali minerali in particolare potassio. Ecco perché il consumo è consigliato a chi vuole depurarsi ma anche ad esempio agli sportivi che hanno bisogno di più riserve di sali minerali.

2) Sono super energetici. I cachi sono particolarmente ricchi di zuccheri e calorie, ideali quindi per chi ha bisogno di un po’ di sprint aggiuntivo per carburare meglio e in generale per chi è sotto stress o si sente sempre stanco

3) Contengono fibre: sono quindi un ottimo lassativo naturale. Il momento migliore per consumarli è la mattina a colazione, in questo modo si aiuta la peristalsi e andare in bagno sarà più semplice.

4) Sono ricchi in betacarotene. Come tutta la frutta e la verdura di color arancione, anche i cachi sono ricchi di questo nutriente, precursore della vitamina A, antiossidante, utile al sistema immunitario e al benessere della pelle.

5) Hanno virtù epatoprotettive, ovvero proteggono il fegato, ma sono anche ottimi per mantenere in buona salute stomaco e intestino, in particolare la flora batterica.

Queste linee guida per una sana ed equilibrata colazione possono essere utili per persone non affette da particolari patologie. In caso contrario è consigliato rivolgersi al proprio medico curante.